Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta

“Beyond the Obvious”

Tematica: Cultura - Musei

14 novembre 2017

Tre conferenze parallele organizzate da otto enti capofila e istituzioni internazionali insieme all’Assessorato alla Crescita Culturale di Roma Capitale, con diverse sessioni plenarie congiunte e momenti di scambio. Questo il cuore della tre giorni (15-17 novembre) promossa e organizzata da Roma Capitale al Palazzo delle Esposizioni, alla quale partecipano circa 300 cultural practitioner e policy maker da tutta Europa, tra rappresentati delle istituzioni europee, ambasciate, istituti di cultura, operatori culturali e amministratori locali.

 

Tra gli enti e le istituzioni co-organizzatrici il British Council, l’Ambasciata di Croazia, l’Ambasciata di Malta, l’Ambasciata di Slovenia, l’Austrian Cultural Forum, l’Istituto Bulgaro di Cultura, la Commissione Europea (Ufficio di rappresentanza in Italia), Culture Action Europe, Agenda 21 per la Cultura – UCLG, Eureopean Cultural Foundation e American University of Rome.

 

“Abbiamo dato vita ad un’unica grande manifestazione partendo da tre singoli eventi che istituzioni europee volevano realizzare nella Capitale. Tavoli come questo permettono momenti di confronto e di crescita per Roma, per l’Italia, per l’Europa”, spiega il vicesindaco con delega alla Crescita Culturale Luca Bergamo.

 

Tra i tanti incontri, giovedì 15 c’è un focus sulle Capitali europee della Cultura (Rjieka, Matera, Valletta), un incontro sul patrimonio e l’innovazione sociale e uno sulla creatività, gli spazi urbani e la sostenibilità. Venerdì il programma congiunto si chiude con un talk sul futuro dell’Europa e il ruolo della cultura.

 

14 NOV 2017 – RED 

BACK_TOTOP_TEXT