Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta

Fondi Ue: in Campidoglio il Centro Europe Direct, sportello informativo per imprese e cittadini

Tematica: Commercio Impresa - Formazione e Lavoro - Innovazione e Smart City

1 febbraio 2018

Roma Capitale ha vinto la selezione indetta dalla Commissione Europea per l’apertura del Centro di informazione Europe Direct, per il triennio 2018-2020. In Campidoglio verrà creato uno spazio istituzionale per comunicare a imprese e cittadini le opportunità offerte dai fondi Ue e tutti i progetti dell’Amministrazione capitolina legati a tali risorse. Il Centro assicurerà la realizzazione di uno sportello aperto al pubblico da realizzarsi nei locali del Dipartimento Progetti di sviluppo e finanziamenti europei: sarà un luogo dove far conoscere ai cittadini le politiche e gli strumenti di finanziamento dell’Ue, nonché le iniziative di interesse comunitario.

 

La Commissione europea riconoscerà uno stanziamento di circa 100mila euro in tre anni. Il Centro si occuperà anche di promuovere la comunicazione dei valori dell’integrazione europea nelle scuole e nelle università; di favorire l’accessibilità ai principali fondi comunitari, in particolare sui temi della formazione e dell’occupazione, mediante app e social network; di favorire un ciclo di “Dialoghi con i cittadini” dei rappresentanti delle istituzioni territoriali sui temi europei di maggiore attualità. A tal fine, nella gestione del Centro saranno coinvolti i Musei civici, le Biblioteche comunali e gli istituti scolastici.

 

“Lo sviluppo delle potenzialità offerte dalla programmazione europea – sottolinea l’assessore al Bilancio con delega ai Fondi europei, Gianni Lemmetti – rappresenta una delle priorità della nostra amministrazione. Un utilizzo trasparente ed efficace delle risorse disponibili può tradursi in servizi e interventi per la crescita economica e culturale della città. I finanziamenti comunitari sono inoltre uno strumento a disposizione di imprese e cittadini per il lancio di start-up o per sostenere progetti di ricerca e innovazione. I fondi europei sono dunque un’opportunità che noi intendiamo valorizzare pienamente, per rivitalizzare il tessuto produttivo della Capitale e produrre nuovi posti di lavoro”.

 

"Le tecnologie possono e devono, in misura sempre maggiore, rappresentare uno strumento in grado di assolvere a due funzioni. Da un lato agevolare cittadini e imprese nel reperimento delle informazioni relative alle iniziative europee e nella fruizione dei servizi online. Dall'altro lato è fondamentale rendere più semplice il processo che consenta di accedere ai finanziamenti comunitari per lo sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi", commenta l'assessora a Roma Semplice Flavia Marzano.

 

RED 

 

BACK_TOTOP_TEXT