Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

La Sindaca Informa

sindaca informa new

Numero 121 - 17 agosto 2019

 

 

LA SINDACA INFORMA 17 AGOSTO 2019 - PDF

 

 

SAN LORENZO, AL VIA IL PIANO DI RIQUALIFICAZIONE 

Recuperare e dare nuova vita all’area di Via dei Lucani nel quartiere San Lorenzo. Entra nel vivo il programma di rigenerazione urbana dedicato allo storico rione di Roma. A fine agosto partirà la manifestazione di interesse per gli spazi abbandonati. Come Amministrazione abbiamo voluto mettere in atto un percorso necessario per dimostrare ai cittadini che il pubblico ha il dovere di esercitare il suo potere di programmazione e trasformazione del territorio. Il programma avviato nel quartiere San Lorenzo è impegnativo perché riguarda un’area di circa 10mila mq. la cui proprietà è frammentata tra diversi proprietari, tra cui alcuni immobili sottoposti a pignoramento e affidati a custodi giudiziari, e solo una parte minore di proprietà comunale. Da fine agosto potranno essere presentate a Roma Capitale le proposte preliminari, che saranno poi oggetto di una consultazione on line sul portale istituzionale. La consultazione sarà aperta ai cittadini. Il programma di rigenerazione urbana a San Lorenzo si inserisce nella visione più complessiva lanciata con ReinvenTIAMO Roma. Un piano per la rigenerazione della Capitale con una visione che pone al centro del suo sviluppo un nuovo modo di abitare, di costruire relazioni sociali e di sviluppare il tessuto produttivo nel suo insieme attraverso una collaborazione virtuosa tra pubblico e privato. Roma Capitale, dopo anni di abbandono di aree urbane, vuole affermare il prevalere dell’interesse pubblico. L’obiettivo di tutti deve essere trasformare un luogo oggi abbandonato in un nuovo spazio di tutti.

 

LA FONTANA DELLE NAJADI TORNA A ZAMPILLARE 

Dopo un lungo ma necessario intervento i cittadini e tutti coloro che ogni giorno passano per Piazza della Repubblica possono tornare ad ammirare lo spettacolo della Fontana delle Najadi, le ninfe delle acque. I lavori, tra cui l’impermeabilizzazione della vasca, il nuovo impianto di ricircolo, la riattivazione dei getti d’acqua verticali e degli zampilli verso l’interno, la riattivazione dell’illuminazione a led, sono stati coordinati dal Dipartimento Simu in collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina e realizzati da Acea. È con grande soddisfazione che restituiamo ai cittadini una delle fontane simbolo di Roma. Romani e turisti potranno rivedere zampillare le Najadi nel loro rinnovato splendore.

 

LEGALITA’, RIACQUISITO IMMOBILE DI PREGIO  

Un immobile di Roma Capitale nel centro della città occupato per anni senza pagare un euro d’affitto. Parliamo di una delle zone di maggior pregio, tra il Colosseo e Fontana di Trevi, e di importi non versati che ammontano ad oltre 100mila euro. Abbiamo chiesto all’occupante dell'immobile - che veniva utilizzato come laboratorio artigianale e commerciale - di riconsegnarlo al Comune e di regolarizzare la sua posizione versando tutte le mensilità arretrate. Cadute nel nulla tutte le nostre richieste, abbiamo attivato la procedura di riacquisizione del bene e presto saremo in grado di restituirlo ai cittadini. Gli immobili comunali rappresentano per la città un'importante risorsa alla quale non possiamo rinunciare. Continua la nostra lotta per eliminare privilegi e illegalità al fianco di tutti i cittadini onesti.

 

BONIFICATI DALL’AMIANTO UFFICI ASL ROMA1 

Prosegue il nostro impegno per la riqualificazione degli edifici storici di Roma e la tutela della salute dei cittadini. Dopo i lavori iniziati all’ex Cinema Apollo, ora abbiamo completato un intervento di bonifica dell'amianto sullo stabile di Via Galileo Galilei, sede degli uffici della Asl Roma1. L’intervento è stato autorizzato dalla Soprintendenza archeologica, visto che il palazzo è nella “città storica”, nel rione Esquilino, tra Via Ariosto, Viale Manzoni e Via Merulana. È stata rimossa una canna fumaria in eternit, presente su uno dei lati dello stabile, e sostituita da un nuovo impianto. Un intervento necessario per tutelare la salute dei residenti. Eseguita anche l’impermeabilizzazione del tetto, danneggiato dalle infiltrazioni della pioggia e sul quale erano state trovate fibre di amianto. Così come sulla pavimentazione interna contaminata. A completamento dell’intervento, sono stati rimossi gli impianti di condizionamento, installati negli anni scorsi e ora sostituiti con un sistema centralizzato. Inoltre, all’interno dello stabile, sono stati sostituiti i vecchi infissi delle finestre ed è stato ricostruito il cortile interno adeguandolo alle esigenze delle persone con disabilità.

 

#STRADENUOVE

Anche Viale del Muro Torto entra a far parte di #Stradenuove. È stato completato il rifacimento dell’asfalto da Piazzale Flaminio a Piazzale Brasile, un tratto di circa 800 metri che versava in precarie condizioni. Il lavoro è stato completato dal taglio dell’erba infestante negli spartitraffico centrali e laterali e dalla segnaletica stradale.

Proseguono i lavori di riqualificazione al X Municipio. Via dei Timoni, Via dei Velieri, Via delle Gondole, Via delle Tartane, Via Mar dei Caraibi e Via dei Palischermi a Ostia sono #Stradenuove. In tutte queste strade rifatto l’asfalto, controllate e pulite le caditoie, rinnovata la segnaletica stradale. Un lavoro effettuato in collaborazione con le società dei sottoservizi e verificato dal X Municipio.

 

ATAC, I FURBETTI DEL BIGLIETTO

Più autobus nelle periferie della nostra città e più controlli per pizzicare chi non paga il biglietto. Nello scorso mese di luglio sono stati effettuati controlli quotidiani su circa 9mila passeggeri - il 57% in più rispetto allo stesso mese del 2018 - e multate 17mila persone perché trovate sprovviste del titolo di viaggio. I risultati confermano un trend di miglioramento che prosegue da diversi mesi, con oltre 134mila multe nei primi 7 mesi del 2019. Più che raddoppiati anche i pagamenti dei verbali entro i 5 giorni, grazie a controllori forniti di POS per carte di credito. Chi viaggia senza biglietto crea un danno a tutti, quindi aumentare i controlli significa non soltanto fornire un servizio di qualità a tutti i cittadini ma anche evitare che per colpa dei “furbetti del biglietto” debbano essere sempre gli onesti a pagare.

 

CENTRALE DEL FORO ITALICO, OK GIUNTA A COPERTURA MOBILE

Il Foro Italico come polo strategico per lo sport e sede di grandi eventi di livello nazionale ed internazionale, valorizzandone e recuperando i caratteri originali. È l’obiettivo della delibera di Giunta firmata dagli assessori Frongia e Montuori che recepisce il Protocollo d'Intesa, che sarà sottoscritto a breve tra Roma Capitale, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Lazio, Comitato Olimpico Nazionale Italiano e Sport e Salute Spa, per l'indizione da parte di quest’ultima di un concorso di progettazione internazionale per la riqualificazione architettonica dell’area. Proprio grazie a questa sinergia, vedrà finalmente la luce la copertura mobile per il Centrale del tennis che consentirà di ospitare grandi eventi durante tutto l'anno non solo di sport. Il tutto con la garanzia di un bando internazionale che individuerà la soluzione migliore per un impianto di valore architettonico all’altezza delle straordinarie qualità paesaggistiche e urbane del Foro Italico. Una marcia in più per lo sport, una marcia in più per Roma.

 

CASSIA, IN AZIONE LE FOTOTRAPPOLE ANTIZOZZONI 

Continua la nostra battaglia contro gli zozzoni. Per contrastare il “pendolarismo” dei rifiuti abbiamo messo in campo anche le fototrappole che permettono di identificare chi abbandona rifiuti per strada. Abbiamo già raccolto 288 immagini di “zozzoni” grazie alle telecamere posizionate nei pressi della Cassia, a nord di Roma. Le foto sono ora al vaglio delle autorità. Si tratta di un fenomeno di inciviltà di cui sono protagonisti soggetti che spesso, non volendo fare la differenziata nei propri Comuni di residenza, abbandonano i rifiuti nel territorio di Roma. E’ il caso di un camion colto in flagranza dalla Polizia Locale mentre gettava a terra diversi sacchi neri e che è stato “immortalato” dalle telecamere. Per questi comportamenti non esiste alcuna forma di tolleranza.

 

AL VIA LA SECONDA FASE DI #ROMADECIDE 

Partecipazione attiva, ascolto e condivisione. E’ iniziata la seconda fase del Bilancio Partecipativo #RomaDecide: un tavolo tecnico è già a lavoro per esaminare e verificare la fattibilità dei 191 progetti sul decoro urbano che hanno ottenuto il maggior numero di consensi tra quelli proposti e sostenuti dai cittadini. I Municipi potranno presentare al tavolo tecnico, entro il 13 settembre, le proposte di intervento formulate a seguito di incontri pubblici con la cittadinanza. Dal 12 al 21 ottobre le proposte valutate realizzabili da un punto di vista tecnico-finanziario verranno sottoposte al voto online finale. In questo modo i cittadini potranno scegliere insieme con l’amministrazione i progetti da realizzare e sui quali investire 20 milioni di euro del bilancio del Campidoglio.

 

SCUOLE, FONDI PER LABORATORI DI INCLUSIONE 

Roma Capitale finanzierà, attraverso appositi fondi, laboratori di sostegno finalizzati all’integrazione e all’Intercultura per bambini nella fascia di età 6-11 anni. Destinatari dei fondi saranno gli Istituti Comprensivi presenti sul territorio della capitale, a sostegno di progetti e attività didattiche nel triennio 2019-2022. Le iniziative saranno totalmente gratuite per le famiglie. Sarà finanziato un progetto per Municipio, favorendo le strutture scolastiche ubicate in aree periferiche e quelle che non percepiscono altri finanziamenti, in cui sono presenti soggetti a rischio di disagio sociale e dispersione scolastica. Gli istituti scolastici potranno inviare i loro progetti entro il 16 settembre prossimo. L’obiettivo è aiutare i genitori con progetti che prolunghino l’orario scolastico attraverso attività pomeridiane, ma anche incoraggiare la mediazione culturale facendo un altro passo in avanti nella visione di una città a misura di bambine e bambini.

 

APPUNTAMENTI 

Proseguono le esperienze immersive e multimediali al Circo Massimo (www.circomaximoexperience.it), ai Fori di Augusto e di Cesare (www.viaggioneifori.it) e all'Ara Pacis (www.arapacis.it). Con il nuovo ticket FORUM PASS si va alla scoperta dei Fori attraverso il percorso unificato. Per informazioni www.sovraintendenzaroma.it .

Ai Musei Capitolini la mostra Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte dedicata a uno dei più grandi protagonisti del Rinascimento italiano, e la mostra L’Arte ritrovata che presenta le opere recuperate dall’Arma dei Carabinieri nella sua pluridecennale azione di salvaguardia del patrimonio artistico.

Al Museo Carlo Bilotti di Villa Borghese la mostra Frank Holliday in Rome:  protagonista uno degli artisti del Club 57, lo storico locale dell’East Village, con 36 opere dipinte nel suo studio vicino a Piazza Navona.

Fino al prossimo 18 ottobre è possibile visitare presso i Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali l’esposizione Mortali Immortali, tesori del Sichuan nell’antica Cina, un percorso nella storia dell'antico popolo Shu con eccezionali reperti provenienti da importanti istituzioni cinesi.

Claudio Imperatore. Messalina, Agrippina e le ombre di una dinastia è la mostra al Museo dell’Ara Pacis che conduce alla scoperta di vita e regno del discusso imperatore romano, mettendone in luce la personalità, il legame con la figura di Augusto e con il celebre fratello Germanico, il tragico rapporto con le mogli Messalina e Agrippina.

Nel weekend dopo Ferragosto, non si fermano gli appuntamenti dell’Estate Romana 2019: cinema, musica e spettacoli per tutti. Il programma, in continuo aggiornamento, su estateromana.comune.roma.it

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto