Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

La Sindaca Informa

header sindaca informa

Numero 100 - 19 gennaio 2019

  

 

LA SINDACA INFORMA N. 100 (PDF)

 

 

 

500 NUOVI VIGILI AL FIANCO DEI CITTADINI 

 

Si sono concluse le procedure per la firma dei primi contratti di assunzione per 500 nuovi agenti della Polizia Locale di Roma Capitale. L’assunzione è stata decisa dalla Giunta Capitolina con una memoria di indirizzo che ha rivisto il piano dei fabbisogni tenendo conto dell’esigenza di potenziare i servizi per la sicurezza urbana e stradale sul territorio cittadino. Prosegue, quindi, il rafforzamento della Polizia Locale e diamo certezze a tanti giovani che hanno partecipato a un concorso e attendevano di entrare a far parte del Corpo. Già nel 2018 hanno preso servizio altri 400 agenti. Ora ne arriveranno altri 500. Tutti saranno in prima linea sulle strade e nelle piazze per incrementare il controllo del territorio, anche alla luce del nuovo Regolamento di polizia urbana approvato dalla Giunta e ora al vaglio dell’Assemblea Capitolina. Siamo ancora lontani dall'obiettivo degli 8.000 agenti previsti in organico ma stiamo facendo ogni sforzo per aumentarne il numero a disposizione, anche attraverso il dialogo e il confronto con il Governo.

 

 

ANTONIO DE SANTIS, NUOVO ASSESSORE

 

Antonio De Santis è il nuovo assessore alle Politiche delle risorse umane, al Personale scolastico e ai Servizi anagrafici. In questi primi anni di mandato l’avvocato De Santis ha svolto in maniera egregia il ruolo di delegato al Personale, raggiungendo risultati importanti nella gestione del personale e della contrattazione con i sindacati. Nel nuovo ruolo di assessore potrà contribuire a rendere più efficace e determinante l’azione della Giunta a favore della città, anche mediante le nuove deleghe che gli vengono assegnate. 

 

 

REGOLAMENTO DEL VERDE E DEL PAESAGGIO URBANO 

 

Abbiamo approvato in Giunta il primo Regolamento del Verde e del Paesaggio Urbano di Roma Capitale, frutto di un intenso lavoro partecipato e condiviso con associazioni e addetti ai lavori che ringrazio per l’impegno e la passione. E’ un risultato storico per Roma: dotiamo la città di uno strumento fondamentale e strategico. Nei 67 articoli, suddivisi in 5 capitoli, sono definiti principi, criteri e norme per la cura, lo sviluppo e la manutenzione dell’immenso patrimonio verde, pubblico e privato. Un’ampia parte del testo è dedicata agli strumenti di partecipazione del cittadino alla cura del verde: adozioni, donazioni, sponsorizzazioni e patti di collaborazione. Ora proseguiamo spediti con l’iter autorizzativo fino all’approvazione definitiva in Assemblea Capitolina.

 

 

MANUTENZIONE VIA CRISTOFORO COLOMBO

 

La Cristoforo Colombo è una delle più grandi arterie di Roma, è la principale via di collegamento con Ostia e il litorale ed è percorsa ogni giorno da migliaia di cittadini.

Su questa strada, lo scorso anno, sono stati realizzati diversi lavori di rimozione delle radici degli alberi e di ripristino del manto stradale. Per renderla ancora più sicura per automobilisti e motociclisti, abbiamo progettato ulteriori interventi e abbiamo da poco pubblicato la relativa gara: procederemo alla manutenzione dei punti più critici delle corsie centrali, su un tratto di oltre 15 chilometri, per un investimento complessivo di oltre 4,6 milioni di euro.

Con il supporto di un agronomo saranno rimosse le radici affioranti e potati alberi e siepi. Verranno ripristinati l'asfalto e la segnaletica verticale e orizzontale, per avere anche degli attraversamenti pedonali più visibili e sicuri. Saranno infine rinnovati alcuni cigli di marciapiedi e aiuole. Si tratta di un lavoro complesso che verrà eseguito in più fasi per non creare disagi alla circolazione. L’operazione #StradeNuove continua.

 

 

NUOVE RASTRELLIERE PER LE BICI 

 

Sono state installate 339 nuove rastrelliere in 186 siti strategici, per lasciare la bici in tutta sicurezza davanti a uffici, scuole, università, fermate della metro o nodi di scambio. Parliamo di quasi 1.700 posti bici in più a cui se ne aggiungeranno altri una volta conclusa la gara che abbiamo bandito a fine 2018 per l’installazione di 526 nuove rastrelliere, tutte da 5 posti. Sul sito di Roma Servizi per la Mobilità è a disposizione dei cittadini una mappa per individuare la posizione delle rastrelliere su tutto il territorio capitolino. Roma deve diventare una città a misura di bicicletta. Per questo stiamo realizzando nuove ciclabili su grandi arterie di collegamento come Tuscolana e Nomentana e quest'anno si aprirà anche il cantiere di via Prenestina. Senza dimenticare gli altri percorsi per i quali sono state pubblicate le gare a fine dicembre, da Lungotevere Testaccio a Bocca della Verità, da viale delle Milizie a Lungotevere delle Armi, da piazzale Ostiense a via dei Cerchi, dal tunnel di Santa Bibiana a viale Regina Elena e da qui fino alla Stazione Tiburtina. Meno traffico e inquinamento per una migliore qualità della vita per tutti i cittadini.

 

 

AUTODEMOLITORI ABUSIVI, CONTINUA LA BATTAGLIA PER LA LEGALITA’ 

 

Una lunga fila di cancelli arrugginiti, carcasse di vecchie automobili, sporcizia e montagne di pneumatici coperti di polvere. È lo spettacolo al quale si assiste in viale Palmiro Togliatti, una strada importante della periferia est di Roma, dove fino a pochi mesi fa operavano decine e decine di “sfasciacarrozze” abusivi che gettavano irregolarmente rifiuti e sversavano liquidi nel terreno con scarichi abusivi. Un danno per l’ambiente e un affronto per i cittadini che vivono in quella zona. Dopo decenni di immobilismo da parte di chi ha sempre preferito voltarsi dall’altra parte, siamo intervenuti per riportare il decoro e la legalità. Abbiamo chiuso i demolitori irregolari perché non rispettavano la legge. Proprio questa settimana una maxi inchiesta della Procura distrettuale antimafia ha portato alla luce anche un pericoloso traffico illecito di rifiuti, causa di innumerevoli roghi tossici che hanno avvelenato l’aria che respiriamo. La sorpresa è che tra i soggetti coinvolti nell’inchiesta ci sono anche un autodemolitore e un rottamatore a cui avevamo negato le autorizzazioni. Questo conferma che siamo sulla strada giusta. E ci dà forza anche nella lotta contro i roghi tossici: va colpita e individuata tutta la catena che gestisce il traffico di materiale riciclato. Chi non rispetta le leggi deve chiudere. 

 

 

PARCO DELL’ANIENE: SCOPERTA DISCARICA. AL VIA BONIFICA 

 

Abbiamo scoperto nel Parco dell’Aniene, nella periferia di Roma, una vera e propria discarica a cielo aperto in città. Gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale hanno sequestrato un’area, vicino Ponte Mammolo, grande 30mila metri quadrati, da decenni utilizzata per attività illecite. Negli anni vi erano state costruite baracche abusive, con tanto di docce e bagni. Ci vivono una trentina di persone di nazionalità romena. Sul terreno sono stati trovati rifiuti di ogni genere: da elettrodomestici a porte, lamiere, secchi di vernice e altri materiali di risulta. Spesso questi rifiuti venivano addirittura gettati nel fiume Aniene e ogni volta che pioveva venivano trasportati dal fiume e si andavano ad ammassare in punti dove gli argini erano più bassi, provocando così allagamenti in alcuni tratti della via Tiburtina. I vigili hanno denunciato per disastro ambientale, smaltimento illecito di rifiuti e abusi in materia edilizia gli occupanti e i proprietari dell’area. Ora i “colpevoli” dovranno provvedere a bonificare l’area. Noi vigileremo affinché tutto questo avvenga. Perché gente così, che sporca e fa male alla nostra città, non merita sconti.

 

 

OPERAZIONE DECORO URBANO METRO B SAN PAOLO

 

Ripristinare il decoro urbano in diverse zone della città. E’ l’obiettivo degli interventi effettuati dal personale della Polizia Locale di Roma Reparto PICS, in sinergia con gli operatori AMA. La scorsa settimana operazione nel sottopassaggio pedonale della Metro B stazione San Paolo. 

Oltre ad effettuare la bonifica e la sanificazione è stata inoltrata una segnalazione per riattivare l’illuminazione nel sottopassaggio. Gli operatori hanno operato anche davanti l’ingresso della metro, dove un venditore ambulante privo di qualsiasi titolo amministrativo occupava il suolo pubblico. Sono stati sequestrati 1004 capi di abbigliamento mentre il venditore è stato multato con il DASPO Urbano.

 

 

RIFORMA SERVIZI EDUCATIVI E SCOLASTICI 

 

Entra nella fase operativa la riforma dei servizi educativi e scolastici di Roma Capitale. Si è insediato questa settimana il Comitato Scientifico per il Regolamento 0 – 6. E’ il compimento del percorso partecipato ‘#RomaAscoltaRoma, che ha chiamato a raccolta Consiglieri, Assessori, Direttori Socio-Educativi, Poses, Funzionari educativi, educatori ed educatrici, insegnanti e genitori provenienti da tutti i territori della città durante 4 incontri pubblici che si sono svolti presso i Municipi. Il Comitato Scientifico, composto da rappresentanti di università pubbliche, del Cnr, del Gruppo Nazionale di Studio Nidi – Infanzia e dell’Ufficio Scolastico Regionale, ora analizzerà una prima bozza di Regolamento 0-6 che è stata elaborata da un gruppo di lavoro tecnico – amministrativo presso il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, proprio sulla base delle proposte e degli elementi emersi nel corso degli incontri con tutte le persone e delle realtà che ogni giorno vivono e operano nelle strutture educative e scolastiche.

 

CULTURA

Roma capitale della cultura. Un fitto calendario di incontri per bambini e adulti, eventi, mostre, attività, spettacoli e concerti in programma sia nel weekend che durante la settimana.

 

Un nuovo fine settimana con tante attività nei Musei Civici della Capitale con mostre e attività didattiche per adulti e bambini, promosse dall’Assessorato alla Crescita culturale– Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

 

Continua stasera, dalle 19.30 alle 23.00, al Museo dell’Ara Pacis il progetto multimediale “L’Ara com’era”, una visita immersiva e multisensoriale che permette, tramite speciali visori, di rivivere le vicende che l’altare monumentale ha conosciuto nel corso dei secoli.

 

Il Museo delle Mura ospita oggi e domani varie visite guidate, ad ingresso gratuito, nel corso delle quali i partecipanti conosceranno, dalla viva voce dei protagonisti – Scipione Barbato il console, Niccolò il gendarme, Carlo il convittore, Marcantonio Colonna il generale – le tante storie che hanno avuto luogo lungo il primo miglio della via Appia, da piazzale Numa Pompilio a Porta San Sebastiano. In programma anche incontri con studiosi e professori universitari sulle vicende storiche della via Appia e di Porta S. Sebastiano.

 

Nell’ambito del progetto di accessibilità “Musei da toccare”, ideato con l’obiettivo di realizzare musei ‘senza frontiere’, a misura di tutti, questo weekend sono in programma visite guidate tattili-sensoriali condotte da personale specializzato ai capolavori di scultura antica della Centrale Montemartini e al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina.

 

Per gli appuntamenti di Archeologia in Comune sono in programma oggi pomeriggio “Passeggiata nell’Isola Tiberina” e domani mattina “Porta Maggiore e sepolcro di Eurisace”

 

E non mancano le attività dedicate ai bambini al Museo di Zoologia: oggi pomeriggio appuntamento con “Scienza divertente. Esperimenti e pozioni”. Domani, invece, Museo-game “la regina dell’Asia” un percorso con enigmi e imprevisti per esplorare il museo e svelare i segreti di uno degli animali più affascinanti del nostro pianeta.

 

 

Programma e aggiornamenti 060608 e museiincomuneroma.it

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto