Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

Tutte le informazioni di servizio

Filtra per:

- Municipio: Municipio III

6 marzo 2019

Limitazioni vendita e consumo bevande alcoliche nelle ore serali

 

Con Ordinanza della Sindaca n. 196 del 3 novembre 2018 si dispone che per tutti i giorni della settimana e fino al 6 marzo 2019 è vietato:

Tematica: Luoghi per lo spettacolo e la cultura - Da: Dipartimento Attività Culturali

1 febbraio 2019

Gli appuntamenti per la Settimana della Memoria a Casa della Memoria e della Storia

Il 27 gennaio 1945, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, ha fatto conoscere al mondo e alla storia questo abisso della civiltà, lo sterminio del popolo ebraico, dei Sinti e Rom, degli omosessuali, dei Testimoni di Geova e l’eliminazione dei deportati militari e politici nei campi nazisti.

Anche quest’anno la Casa della Memoria e della Storia conferma il suo ruolo di primo piano a Roma per le celebrazioni intorno al “Giorno della Memoria”, il 27 gennaio, istituito nel 2000 dal Parlamento Italiano proponendo, dal 21 gennaio al 1 febbraio,  un  ricco e diversificato programma di attività con presentazioni di libri, proiezioni, spettacoli dal vivo , letture, testimonianze, conferenze, laboratori e, fino al 1° febbraio, la mostra  “Don’t kill -1938” con opere di Fabrizio Dusi.

Gli eventi realizzati, con il prezioso e significativo apporto delle Associazioni residenti (ANPI, ANED, ANEI, ANPC, ANPPIA, FIAP, IRSIFAR e Circolo G. Bosio) e delle Biblioteche di Roma,  sono inseriti nel progetto coordinato di Roma Capitale “Memoria genera Futuro”. Tutte le iniziative sono a ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.

L’iniziativa è a cura delle Associazioni residenti e della Biblioteca della Casa della Memoria e della Storia con il coordinamento organizzativo di Roma Capitale Dipartimento Attività Culturali, Servizio Attività Spazi Culturali Dipartimentali, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

 

Tematica: Anagrafe e servizi civici - Da: Dipartimento Servizi Delegati

31 gennaio 2019

Orari Apertura al Pubblico

Si comunica che gli orari di apertura al pubblico degli uffici del Dipartimento Servizi Delegati sono i seguenti (Link)

 

 

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

31 gennaio 2019

Biblioteca Elsa Morante: Memorie 2019

La biblioteca Elsa Morante, in occasione del Giorno della memoria, che a livello internazionale è fissato al 27 gennaio, a gennaio propone una importante proiezione cinematografica e organizza una serie di eventi collegati alla memoria storica, in senso più ampio.
Tre film, un documentario, una mostra ed una conferenza, svilupperanno su diversi periodi storici
la tematica delle "memorie". LOCANDINA

Per il dettaglio consultare tutti gli appuntamenti su ww.bibliotechediroma.it

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

31 gennaio 2019

Biblioteca Casa delle Letterature, mostra: Natale a Calais, IX Edizione

La Mostra, a cura di Maria Ida Gaeta, è visitabile fino al 31 gennaio 2019, presso la Biblioteca Casa delle Letterature (piazza dell'Orologio 3, orario: lunedì-venerdì 9.30-18.30).
Il progetto è ideato e promosso dalla Biblioteca Casa delle Letterature, per celebrare la festa più importante dell’anno con parole di ieri e di oggi e con opere di artisti contemporanei. Tra l’allegro caos delle luci e dei regali, tra la spiritualità e l’intimità del rito, la Casa delle Letterature, come da tradizione, racconta un Natale della letteratura e dell’arte e presenta la mostra, realizzata in collaborazione con "Vivarte s.r.l.s."  Natale a Calais con opere di Tommaso Spazzini Villa e letture di Galatea Ranzi.

Nata da una ricerca artistica e filantropica durante la sua permanenza al campo profughi di Calais come volontario - a partire dal novembre 2015 fino al febbraio 2016 - “Migrazioni” è un ciclo di sette opere composte da migliaia di impronte digitali di migranti e di persone coinvolte nell’attività di volontariato. Per attuare il progetto l’artista si e` più` volte recato e ha vissuto nel campo profughi di Calais - noto alle cronache come “la giungla” - dove ha raccolto migliaia di impronte digitali dei migranti e dei volontari che li aiutavano.

Le sette opere una volta realizzate sono state donate a Singa – organizzazione internazionale nata in Francia nel 2012 per l’integrazione dei migranti sul territorio europeo – che le ha vendute ad un’asta di Pierre Bergè et associèes finanziando con il denaro ricavato progetti di solidarietà e aiuto.

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

31 gennaio 2019

Biblioteca Casa delle Letterature: presentazioni e incontri 15-31 gennaio

martedì 15 gennaio ore 17.30-19 presentazione del libro: Una storia ungherese di Margherita Loy, Atlantide edizioni. Con Giorgio Amitrano e Paolo Di Paolo. Letture di Giuseppe Cederna.

giovedì 17 gennaio ore 17-19 presentazione del libro: Dialogo sulla poesia, con un'antologia poetica di Franco Ferrarotti, Gattomerlino edizioni. Con interventi di Sonia Gentili, Lina Lo Giudice, Elio Pecora. Letture e commenti di Piera Mattei. Sarà presente l’autore.

venerdì 18 gennaio ore 17-19 presentazione del libro di poesie: Lo sbarco salato del risveglio di Marco Piacioni, InternoPoesia edizioni. Con Sebastiano Triulzi e Fabio Benincasa.

giovedì 24 gennaio ore 19-21 presentazione del libro Lux di Eleonora Marangoni, Neri Pozza editore. Con Sandra Petrignani e Paolo Di Paolo.

mercoledì 30 gennaio ore 17.30-19 incontro: Letteratura & intelligenza emotiva. Un percorso per conoscersi.
A caratterizzare il nostro comportamento e la nostra personalità è una miscela in cui il quoziente intellettivo si fonda con la consapevolezza emotiva e la capacità di gestire le emozioni. L’incontro è accompagnato dalla lettura di brani tratti da testi letterari con accompagnamento musicale dal vivo, condivisioni con il gruppo, integrazioni cognitive e attività esperienziali.

giovedì 31 gennaio ore 17-20 incontro: Fabrizia Ramondino. Nuove ricerche e una prima traduzione in inglese per una grande scrittrice italiana. Interventi di Daniela Angelucci, Arturo Cirillo, Anna Maria Crispino, Jhumpa Lahiri e Daniela Matronola letture da Terremoto con Madre e figlia  di Marina Benetti e Carolina Germini. Modera l’incontro Maria Ida Gaeta.

Tematica: Anagrafe e servizi civici - Da: Dipartimento Servizi Delegati

31 gennaio 2019

Certificati online - Soppressi i diritti di segreteria per il rilascio delle certificazioni anagrafiche

E’ SEMPLICE E GRATUITO OTTENERE I CERTIFICATI ONLINE

Dal 31/01/2019 sono soppressi i diritti di segreteria per il rilascio delle certificazioni anagrafiche emesse tramite la procedura online, ai sensi della Delibera n.128/2018 dell’Assemblea Capitolina “Soppressione dei diritti di segreteria da corrispondere per il rilascio delle certificazioni anagrafiche emesse con procedura online”.

L'accesso al servizio online può essere effettuato tramite il  Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) oppure, fino al 30/06/2020, tramite le  credenziali d’accesso ai servizi online rilasciate da Roma Capitale. Resta fermo il pagamento dei diritti di segreteria, ove previsti, per tutti i certificati richiesti e rilasciati presso gli sportelli anagrafici dei Municipi.

 

Ulteriori informazioni al seguente link

 

 

 

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

27 gennaio 2019

Vite che ci stanno a cuore. Memoria genera futuro

Due mesi tra gennaio e febbraio, 100 appuntamenti  in 30 biblioteche e 50 scuole

Intervento di Paolo Fallai 

Anche quest’anno Biblioteche di Roma partecipa a Memoria Genera Futuro, promosso da Roma Capitale  in occasione della ricorrenza del Giorno della Memoria, data simbolo per non dimenticare il 27 gennaio 1945 quando furono abbattuti i cancelli di Auschwitz. L’Istituzione Biblioteche di Roma ha promosso e organizzato 100 appuntamenti tra gennaio e febbraio in 30 biblioteche e 50 scuole: incontri,  proiezioni, vetrine di libri, mostre, letture e laboratori per ragazzi.

"Qualcuno confonde la memoria col passato, dichiara Paolo Fallai, presidente delle Biblioteche di Roma. “Noi pensiamo che l'orrore vissuto in Europa pochi decenni fa, faccia ancora paura. Per questo non dimentichiamo l'Olocausto, gli stermini della guerra, le responsabilità del nazifascismo. Per questo consideriamo preziosa ogni Pietra d'inciampo che ci ricorda nomi, cognomi, vite che sono state strappate dalla furia razzista. Ognuno di quei nomi, ognuna di quelle vite ci sta a cuore. E difenderemo la loro memoria a tutti i costi.

Non lo facciamo guardandoci indietro. È il futuro quello che dobbiamo proteggere." 

Risalto alla giornata sarà dato alle Pietre d’Inciampo - tradizionali sampietrini dorati posti sui marciapiedi e sulle strade di fronte alle case di ebrei deportati -  al posizionamento delle  27 nuove Pietre e il ripristino di quelle trafugate il mese scorso, in via Madonna dei Monti, dedicate a 20 membri delle famiglie Di Consiglio e Di Castro.

programma completo MEMORIA genera FUTUROvideo su Youtube a cura della Mediateca Roma - programma biblioteche (ultimo aggiornamento 17 gennaio 2018)

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

27 gennaio 2019

Eventi nelle Biblioteche: settimana dal 21 al 27 gennaio 2019

Sono oltre cento gli appuntamenti promossi da Roma Capitale in occasione della ricorrenza del Giorno della Memoria, data simbolo il 27 gennaio 1945 quando furono abbattuti i cancelli di Auschwitz.

Per la settimana che va dal 21 gennaio al 27 gennaio le Biblioteche di Roma organizzano incontri, proiezioni, vetrine di libri, mostre, letture e laboratori per ragazzi che vedono coinvolte una cinquantina di scuole. Gli eventi proseguono fino a febbraio

 

Segue elenco delle iniziative suddivise per Municipio

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

26 gennaio 2019

Biblioteca Centrale Ragazzi: Gli alberi danzanti: viaggio negli albi illustrati tra Italia e Corea

La manifestazione in corso Gli alberi danzanti: viaggio negli albi illustrati tra Italia e Coreafino al 26 gennaio 2019 alla Biblioteca Centrale Ragazzi- via San Paolo alla Regola 15-18, si propone di presentare alcuni dei migliori albi illustrati di Italia e Corea attraverso un ricco calendario di eventi con incontri, laboratori creativi e letture ad alta voce e, di unire le due culture attraverso l’alfabeto universale delle immagini.  

Un ricco calendario di incontri dedicati ad adulti e bambini. Un invito a conoscere gli albi illustrati.
  
Gli albi illustrati non solo rientrano a pieno titolo nel mondo dell’arte, ma sono anche dei potenti mezzi che permettono l’interscambio culturale, rappresentando uno strumento efficace per introdurre, condividere e comprendere culture differenti e apprezzare le diversità. Questo progetto vuole sfruttare tali potenzialità per realizzare uno scambio interattivo e orizzontale tra l’Italia e la Corea, migliorando la comprensione reciproca e rafforzando i legami tra i due Paesi.

Prossimo appuntamento giovedì 10 gennaio ore 17 Il desiderio della piccola Talpa, letture ad alta voce in lingua italiana dei migliori albi illustrati coreani. A cura di Laura De Santis

 

Per bambini dai 4 anni. E' richiesta la prenotazione fino ad esaurimento posti. 

1 2 3 4 5
Torna all'inizio del cotenuto