Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

Diritti delle donne, tre nuovi centri antiviolenza nei Municipi VI, VII, VIII

Tematica: Sociale

8 marzo 2018

 

Al via tre nuovi centri antiviolenza in tre diversi territori della città: Municipio VI, Municipio VII, Municipio VIII. Roma Capitale ha infatti partecipato con successo all’apposito Avviso Pubblico della Regione Lazio pubblicato in data 22 novembre 2016.

I Centri, aperti per almeno cinque giorni a settimana, garantiranno un numero telefonico attivo 24 ore su 24 e assicureranno, attraverso un percorso personalizzato, ascolto, accoglienza,  assistenza psicologica, assistenza legale, supporto ad eventuali figli/e minori, orientamento al lavoro, orientamento all’autonomia abitativa. I progetti di intervento verranno condivisi con i servizi sociali territoriali.

 

Le tre nuove strutture si aggiungono a due Case Rifugio e a una Casa per la Semiautonomia già attive sul territorio capitolino. Le Case Rifugio sono finalizzate a offrire ospitalità, consulenza e sostegno alle donne vittime di maltrattamenti fisici e psicologici, di stupri ed abusi sessuali extra o intra-familiari, insieme ad eventuali figli minori, allo scopo di sottrarle da situazioni di pericolo. La Casa per la Semiautonomia assicura ospitalità, consulenza e sostegno con l’obiettivo di creare condizioni di vita autonoma, restituendo dignità e consapevolezza di sé.

Il Piano Sociale Cittadino, in corso di elaborazione, prevede almeno un centro antiviolenza in ogni Municipio.

 

 

RED

 

 

 

 

 

 

 

 

Torna all'inizio del cotenuto