Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

Referendum consultivo Tpl. Campidoglio: non poteva coincidere con data elezioni politiche

Tematica: Sindaca - Mobilità  e Trasporti

2 febbraio 2018

 

Il Campidoglio rende noto che: "I referendum consultivi promossi dal Comitato “Mobilitiamo Roma” non potevano essere indetti il prossimo 4 marzo, giorno in cui sono previste le elezioni politiche. È quanto prevede l’art. 12 comma 3 del Regolamento degli istituti di partecipazione di Roma Capitale". 

 

"Il regolamento infatti - prosegue la nota - stabilisce chiaramente la non sovrapposizione delle date in caso di operazioni di voto. Il comma 3 prevede addirittura la possibilità di spostare un referendum già indetto qualora successivamente alla sua indizione siano stati convocati comizi elettorali per altre operazioni di voto. La sovrapposizione delle date delle tornate elettorali incontra, inoltre, anche i limiti espressi disposti dall'Ordinamento degli enti locali (art.8)".

 

La Sindaca di Roma Virginia Raggi aveva firmato nei giorni scorsi l’ordinanza per indire i referendum consultivi promossi dal Comitato 'Mobilitiamo Roma' per la data del 3 giugno 2018. I due quesiti riguardano la messa a gara del servizio di trasporto pubblico della Capitale a decorrere dal 3 dicembre 2019. Il referendum richiede un quorum pari ad un terzo degli aventi diritto al voto.

 

GP

 

Torna all'inizio del cotenuto