Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Dichiarazione anagrafica di costituzione convivenza di fatto

La dichiarazione per la costituzione di una convivenza di fatto, prevista dalla Legge 20 maggio 2016, n. 76 (Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze), può essere effettuata da due persone maggiorenni, unite stabilmente da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale, residenti nel Comune di Roma, coabitanti e iscritte sul medesimo stato di famiglia. Nel caso in cui le stesse non siano residenti, coabitanti e iscritti sul medesimo stato di famiglia è necessario rivolgersi presso qualsiasi sportello anagrafico per effettuare la necessaria variazione anagrafica. Gli interessati non devono essere legati da vincoli di matrimonio o da un’unione civile, né da rapporti di parentela, affinità o adozione. 

La dichiarazione anagrafica di costituzione convivenza di fatto deve essere presentata presso l'ufficio protocollo del Municipio di residenza dei conviventi, sottoscritta da entrambi unitamente alle copie dei documenti di identità.

I conviventi di fatto hanno facoltà di disciplinare i rapporti patrimoniali relativi alla loro vita in comune con la sottoscrizione di un contratto di convivenza, la cui registrazione deve essere presentata presso le Strutture Territoriali ove è stata depositata la Dichiarazione di Convivenza.

Ulteriori informazioni e la modulistica di riferimento nella sezione Contenuti Correlati

Contenuti correlati
Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto