Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini

Rapporto tra diritto di accesso e diritto alla riservatezza

Il “Codice in materia di protezione dei dati personali” (Decreto legislativo n°196 del 30.06.03 e ss.mm.ii.) definisce all’art.59 i termini di tale rapporto, richiamando la disciplina recata dalla legge 7 agosto 1990 n. 241, e successive modificazioni, e le altre disposizioni di legge in materia.

Il successivo art. 60 prevede il bilanciamento tra i due diritti nel caso in cui gli atti richiesti contengano dati genetici, relativi alla salute, alla vita sessuale e all’orientamento sessuale della persona: l’accesso ai documenti che contengono dati di questo tipo è consentito solo se la situazione giuridicamente rilevante che si intende tutelare con il diritto di accesso è di rango almeno pari ai diritti dell’interessato o consiste in un diritto della personalità o in un altro diritto o libertà fondamentale.

Torna all'inizio del cotenuto