Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Attività e progetti

#ROMADECIDE - Bilancio Partecipativo 2019 di Roma Capitale

Venti milioni di euro per la tutela del decoro urbano. Il 21 ottobre si è chiusa la votazione online finale.

Al via un nuovo PRoF nel Centro Sociale Anziani Corviale

Mercoledì 27 novembre 2019 prendono il via le attività del Punto Roma Facile aperto presso il Centro Sociale Anziani di Corviale, in Largo Emilio Quadrelli n. 5.

Servizio Civile: il nuovo bando include il progetto “Punti Roma Facile - Innoviamo insieme”

I giovani potranno iscriversi fino al 10 ottobre 2019 seguendo le indicazioni disponibili sulle pagine del Dipartimento Sport e Politiche Giovanili dedicate al Servizio Civile

Legenda

  • Consultazioni
  • Convocazioni Consulte, Forum e Osservatori
  • Cura beni comuni e spazi urbani
  • Eventi Punti Roma Facile
  • Incontri Pubblici
  • Orti urbani e giardini condivisi
  • Processi di Partecipazione

Tematica: Ambiente Da: Dipartimento Tutela Ambientale Tipologia: Processi di partecipazione

dal 1 settembre 2018 al 31 gennaio 2019

Percorso di partecipazione popolare realizzazione impianti di compostaggio erobico dell’umido nei Municipi XIII e XV

22 ottobre 2018

Il percorso, che si snoda da settembre 2018 a gennaio 2019 con diversi appuntamenti nei due municipi, è progettato e coordinato da Ascolto Attivo, società che si occupa da anni di progettazione partecipata e facilitazione. Le facilitatrici di Ascolto Attivo – Agnese Bertello, Stefania Lattuille e Marianella Sclavi – svolgono un ruolo di garanti, figure autonome e indipendenti rispetto a tutti gli attori coinvolti nel processo.

Tematica: Ambiente Da: Dipartimento Tutela Ambientale Stato: In corso

dal al

Tevere, verso il “Contratto di fiume”. Iniziative e progetti dell’Ufficio Speciale

Contratto Fiume Tevere 14 dicembre 2017

La Sindaca ha firmato in Campidoglio, sia in rappresentanza del Comune che della Città Metropolitana, il Manifesto d'intenti per il Contratto di Fiume redatto da Agenda Tevere Onlus, di cui fanno parte diverse associazioni tra le quali Legambiente Lazio, Retake Roma, Italia Nostra, Associazione italiana Architettura del Paesaggio Lazio, Associazione Due ruote d’Italia, Cittadinanzattiva Lazio, Associazione Tevereterno e Circolo magistrati Corte dei Conti.

Tematica: Ambiente Da: Dipartimento Tutela Ambientale Stato: In corso Tipologia: Incontri pubblici

dal al

Al via progetto ‘Le 4 Erre dell’Ambiente: Ridurre, Recuperare, Riusare, Riciclare’

4 Erre 11 dicembre 2017

Prende il via anche quest’anno, dopo il successo della prima edizione, il progetto ‘Le 4 Erre dell’Ambiente: Ridurre, Recuperare, Riusare, Riciclare’, lanciato dal Campidoglio per stimolare la creatività degli studenti sui temi riguardanti i rifiuti, il decoro urbano e la sostenibilità ambientale. Prende il via anche quest’anno, dopo il successo della prima edizione, il progetto ‘Le 4 Erre dell’Ambiente: Ridurre, Recuperare, Riusare, Riciclare’, lanciato dal Campidoglio per stimolare la creatività degli studenti sui temi riguardanti i rifiuti, il decoro urbano e la sostenibilità ambientale.

Tematica: Ambiente Da: Dipartimento Tutela Ambientale Stato: In corso Tipologia: Orti urbani e giardini condivisi

02/02/2016

Urbact. Pratiche ambientali e rigenerazione urbana.

Urbact City Festival 29 novembre 2017

Presente all’Urbact City Festival di Tallinn, Roma Capitale è stata premiata per le strategie di rigenerazione urbana e le buone pratiche ambientali realizzate nell’ambito del Programma “Urbact”, promosso dalla Cooperazione territoriale europea per uno sviluppo urbano sostenibile e integrato.

Tematica: Ambiente Da: Dipartimento Tutela Ambientale

dal al

Verde Urbano. Grande successo di #alberiperilfuturo. 500 volontari in festa per la città. Raggi, “Una straordinaria partecipazione. Tante famiglie con bambini”

#alberiperilfuturo 19 novembre 2017

 Grande successo per #alberiperilfuturo,  la prima giornata di forestazione urbana partecipata che porterà Roma ad avere solo per quest’anno già 12mila nuovi alberi. Tantissimi i volontari, circa 500 tra cittadini, comitati e associazioni che hanno aderito all’evento portando guanti, pale e vanghe per piantare alberi di specie diverse a Garbatella, Tor Sapienza, Parco Alessandrino, Riserva Naturale Tenuta dell’Acquafredda, Parco del Pineto.

Tematica: Ambiente Da: Dipartimento Tutela Ambientale

31/12/2030

Patto dei Sindaci

PAESC 14 novembre 2017

Le città che hanno aderito al Patto dei Sindaci tra il 2008 e il 2015 hanno assunto l’impegno - attraverso un Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) - di ridurre le emissioni di gas serra del proprio territorio di almeno il 20% entro il 2020, in linea con quanto stabilito a livello nazionale dagli Stati membri dell’UE. Parallelamente, nel 2014 fu lanciata l’iniziativa Mayors Adapt al fine di sensibilizzare le città all’ormai ineludibile percorso verso l’adattamento agli effetti del cambiamento climatico in atto e rendere, quindi, le stesse città, più resilienti.

A seguito della decisione adottata dai governi dell’UE di proseguire ed intensificare la riduzione delle emissioni climalteranti oltre il 2020, nel 2015 è stato lanciato il nuovo Patto dei Sindaci per il clima e l’energia per allineare gli impegni delle città al nuovo target temporale del 2030.

Le città aderenti al Patto dei Sindaci per il clima e l’energia perseguono l’obiettivo di ridurre - attraverso un Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC) - le emissioni climalteranti del proprio territorio di almeno il 40% entro il 2030 e, contemporaneamente, presentare una valutazione del rischio di vulnerabilità, propedeutica all’adozione di una Strategia e di un Piano per l’adattamento ai cambiamenti climatici.


Tutte le informazioni inerenti il Patto dei Sindaci sono disponibili sul sito europeo  www.eumayors.eu.

Tematica: Ambiente Da: Dipartimento Tutela Ambientale

31/12/2030

Il PAESC di Roma Capitale

14 novembre 2017

Roma Capitale analizzerà i consumi energetici sia dei settori obbligatori secondo le Linee Guida europee del Patto dei Sindaci e, quindi, delle relative emissioni di gas ad effetto serra - quali ad esempio la mobilità, il residenziale, gli impianti e le infrastrutture comunali – che il bilancio delle emissioni climalteranti del settore dei rifiuti e delle aree verdi.

Tematica: Ambiente Da: Dipartimento Tutela Ambientale

dal al

#GreenOpenDataDay

#GreenOpenDataDay 22 aprile 2017

 Una speciale maratona (hackathon) per appassionati del software e dell’innovazione tecnologica: sabato 22 aprile, all’Aranciera di San Sisto, in occasione dell’Earth Day, Giornata Mondiale per la Terra, si svolgerà la prima edizione del “Green Open Data Day 2017”, una competizione per sviluppare idee innovative e applicazioni per smartphone su temi ambientali. L’iniziativa è promossa da Roma Capitale - Assessorato alla Sostenibilità Ambientale e Assessorato Roma Semplice - che renderà disponibili i dati sull’ambiente.

Torna all'inizio del cotenuto